banner pubblicitario
Città di Sorrento
SANT’AGNELLO. NUOVE INFRASTRUTTURE SPORTIVE E RICREATIVE PER LA CITTA’ PDF Stampa E-mail
Scritto da Nino Esposito   
Venerdì 24 Ottobre 2008 18:52

Dal consiglio comunale, via libera alla convenzione con la società Marinvest che acquisterà l’area di via Cocumella per realizzare le opere

Due campi da tennis e uno di calcetto, una piscina coperta, aree ricreative, verde attrezzato e un parcheggio interrato con tariffe agevolate per i residenti. Questo l’elenco di opere che saranno realizzate a Sant’Agnello, in via Cocumella, su un‘area di circa 11mila e quattrocento metri quadrati. Di quasi 7 milioni di euro il costo delle infrastrutture a carico della Marinvest srl, società del gruppo Msc, la Mediterranean Shipping Company, che si è aggiudicata l’asta di acquisto di una parte di un fondo di proprietà comunale, per un importo di quasi due milioni di euro. Questo pomeriggio, l’approvazione, da parte del consiglio comunale di Sant’Agnello, riunito in seduta straordinaria, dello schema di convenzione. Un provvedimento che di fatto subordina la dismissione della proprietà a precisi obblighi da parte della Marinvest, tra cui quello di destinare gli impianti sportivi, limitatamente ad alcuni giorni alla settimana, alla fruizione pubblica da parte dei cittadini santanellesi. Si tratta del penultimo atto dell’iter di vendita - che sarà completato nelle prossime settimane – di un’area che insiste su un terreno di oltre 40mila metri quadrati. "E’ un momento importante per la città. Stiamo infatti per completare il recupero di un’area degradata, anche se situata in una delle zone più belle del nostro paese – spiega il sindaco, Gian Michele Orlando -. Abbiamo cercato di assicurare vantaggi per la cittadinanza nell’uso delle strutture che saranno realizzate, e che arricchiscono così l’offerta di infrastrutture sportive, garantendone anche l’uso gratuito". Il primo cittadino ha anche posto l’accento sui benefici che la dismissione dell’area procurerà all’erario comunale, consentendo di sanare le difficoltà di bilancio. "La somma della quale il comune beneficerà a fronte dell’alienazione del fondo – aggiunge Orlando – consentirà di recuperare anche patto di stabilità, e di potere programmare per il prossimo anno iniziative di sviluppo del territorio. Inoltre, l’operazione potrebbe porre le basi per altre future collaborazioni tra pubblico privato, anche sulla stessa area di via Cocumella, dove altri 25mila metri quadrati attendono un progetto di riqualificazione".

 
IL PREMIO PENISOLA SORRENTINA A BENNATO, VECCHIONI E PAMPARANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Lello Somma   
Giovedì 23 Ottobre 2008 20:51

Presidente di giuria il giornalista Magdi Cristiano Allam
IL PREMIO PENISOLA SORRENTINA A BENNATO, VECCHIONI E PAMPARANA
Viene consegnato al sindaco il titolo di Città da parte del Presidente della repubblica

Sabato 25 ottobre alle ore 19.30 presso Villa Fondi di Piano di Sorrento si svolgerà la serata conclusiva della tredicesima edizione del Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito. Si tratta di un'importante onorificenza, ma anche di un festival di cultura e spettacolo promosso con il patrocinio del Senato e della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la direzione artistica di Mario Esposito. Presidente di giuria il giornalista e scrittore Magdi Cristiano Allam. Queste le Nomination: Paolo Ruffilli ed Imperia Tognacci (poesia), Eugenio Bennato (musica), Francesco Scalabrino (opera prima),Angelica Sepe (canzone classica napoletana), Andrea Pamparana (giornalismo). Un premio speciale andrà al cantautore Roberto Vcchioni. Le schede dei premiati saranno curate dal Master di Giornalismo dell'Istituto Uiversitario Suor Orsola Benincasa diretto da Paolo Mieli. Per l'occasione il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito al Comune di Piano di Sorrento il titolo di Città. E sarà il Presidente onorario del premio Prefetto Mario Esposito a consegnare il titolo nelle mani del Sindaco Giovanni Ruggiero.
Madrina dell'evento l'attrice Serena Rossi

 
POSITANO-LA PROTESTA PER IL VALLONE ARRIVA A ROMA PDF Stampa E-mail
Scritto da Nino Esposito   
Giovedì 23 Ottobre 2008 15:07

La protesta per i lavori all'oasi del Vallone Porto a Positano si arricchisce di una nuova interrogazione parlamentare del deputato Antonio Palagiano dell'IDV

Dopo mesi di battaglie delle associazioni ambientaliste, seguite quotidianamente con costanza e presenza fisica e mentale da Positanonews, questa mattina la CO.GE.NI., ditta che ha vinto l´appalto per i lavori dell´oasi Vallone Porto, in Costa d´ Amalfi, due lotti appaltati rispettivamente dal Comune di Positano e dalla Comunità Montana Penisola Amalfitana per circa 250.000 euro, ha preso possesso dell´area. Ora i lavori potrebbero iniziare da un momento all´altro distruggendo, secondo gli ambientalisti, l´ecosistema di un´area di enorme valore naturalistico.

Leggi tutto...
 
CASTELLAMMARE DI STABIA: AL VIA LA BORSA NAUTICA PDF Stampa E-mail
Scritto da Nino Esposito   
Giovedì 23 Ottobre 2008 13:43

Marina di Stabia torna la Borsa del Turismo Nautico Ancora una bella iniziativa nella città delle acque.


Torna la Borsa Internazionale del Turismo e del Charter Nautico a Marina di Stabia, dal 23 al 26 ottobre 2008. Importante riferimento nel settore, la manifestazione vede quest’anno una crescente partecipazione di operatori specializzati, pubblici e privati: armatori, brokers, operatori turistici, equipaggi ed imprese di servizi nautici, enti ed associazioni. Promossa dal Consorzio “Borsa Turismo Nautico”, la manifestazione è sostenuta da enti locali, associazioni di settore e organismi privati. Sessanta le barche in esposizione e venticinque, invece, gli stand di operatori del settore e associazioni legate alla promozione del turismo nautico e dei charter.
Novità di quest’anno è ‘VELASHOW” il primo salone esclusivamente dedicato al mondo della vela che vede la presenza dei maggiori cantieri nazionali ed esteri che potranno presentare le loro imbarcazioni destinate alla vendita.

Leggi tutto...
 


Pagina 78 di 80
Banner