banner pubblicitario
PIANO DI SORRENTO-CONCERTO AUGURALE DEL ROTARY PDF Stampa E-mail
Scritto da Nino Esposito   
Sabato 15 Novembre 2008 00:00

Il sindaco di Piano di Sorrento, Giovanni Ruggiero e i vertici del Rotary Club Penisola Sorrentina hanno presentato stamane al comune l’annuale concerto del Rotary "Per il Nuovo Anno" che si terrà il 3 Gennaio 2009 al Teatro delle Rose, di Piano. Protagonista del concerto sarà l’Orchestra sinfonica della radiotelevisione di Mosca, diretta dal Maestro Nicola Giuliani, con l’eccezionale presenza del giovane violinista cinese Ning Feng. In programma brani di Paganini - di cui Feng è un ottimo interprete tanto che nel 2006 è stato vincitore dell’onomimo Premio - , Rimsky-Korsakov, Lehar e Strauss jr. Il Concerto sarà integralmente ripreso e trasmesso da RAITRE. Un appuntamento culturale importante che come ha tenuto a sottolineare il sindaco Giovanni Ruggiero concluderà le celebrazioni del Bicentenario della nascita del Comune. Ma anche altre valenze solo state sottolineate dagli intervenuti.

"Come per le passate edizione –ha spiegato il presidente del Rotary Renato Colucci, il concerto si realizza grazie alla disponibilità di alcuni sponsor, come la banca Cariparma e il Comune di Piano, e a tal proposito voglio ringraziare pubblicamente il Sindaco, la RAI e i responsabili di Cariparma: Vincenzo Aloè e Enrico Lucenteforte oltre l’abnegazione di tanti rotariani come Nino Esposito, Claudio D’Isa e molti altri, senza la cui disponibilità non si potrebbe realizzare questo evento. Impegnando altresì una giovane rotariana, Ilaria Iaccarino, nella presentazione della serata.

Il ricavato sarà devoluto alla missione delle Suore Salesiane a Dilla in Etiopia e al Pellicano, alla Casa Famiglia di Meta, alla Chiesa di S.Paolo a Sorrento."

Da parte sua Claudio D’Isa, presidente del comitato tecnico organizzatore del Concerto ha sottolineato: "Quella di quest’anno è una prestigiosa occasione culturale vista la presenza dell’Orchestra russa, considerata una delle cinque orchestre più brave al mondo, e la presenza di Feng la sottolinea come uno degli avvenimenti culturali più importanti di questo periodo per l’intera costiera".

 
Banner